Accordo Tecnico “Poste Italiane S.p.A.” del 6/9/2021


 


Firmato il 6/9/2021, tra POSTE ITALIANE S.p.A. e SLC-CGIL, SLP-CISL, UIL-Poste, FAILP-CISAL, CONFSAL Comunicazioni e FNC UGL Comunicazioni, l’accordo per l’incremento in via straordinaria della percentuale dei Contratti a Tempo Determinato nell’ambito delle Politiche Attive del Lavoro

Le Parti, al fine di accompagnare efficacemente i processi previsti dal Verbale di Accordo del 3/8/2021 in materia di Politiche Attive del Lavoro, con particolare riguardo alle azioni di rafforzamento del front end in ambito Mercato Privati, nonché di garantire gli standard di servizio attesi in ambito PCL, concordano in via straordinaria e solo per l’anno 2021, che il limite previsto dall’art. 22 comma V del CCNL, per le assunzioni a Tempo determinato pari all’8%, sia aumentato al 12% nelle regioni Lombardia, Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta, Emilia Romagna, Sardegna e Calabria.