Chiarimenti sul consumo sul posto di alcolici


Forniti chiarimenti in materia di consumo di alcolici sul posto da parte degli imprenditori agricoli (Ministero dello Sviluppo Economico – Risoluzione 27 febbraio 2018, n. 77186).

Nello specifico, un’azienda agricola può effettuare, in locali aperti al pubblico diversi e ubicati lontano dai fondi rustici strettamente destinati alla produzione di base, l’esercizio della vendita diretta ed il relativo consumo sul posto di vino, in quanto prodotto agricolo di produzione propria, con l’utilizzo di bicchieri di vetro.
Alla vendita e somministrazione di vino all’interno di una azienda agricola, pur se priva del servizio assistito, va applicata anche la regola generale che prevede l’obbligo dell’esercente di accertare la maggiore età del consumatore, salvo che non sia manifesta, mediante l’esibizione di un documento di identità, quale che sia la modalità con cui la vendita di alcolici viene eseguita.