Covid-19: Italia sempre più “gialla”


Dal 10 maggio 2021, la Sicilia resta in zona arancione mentre la Valle d’Aosta passa nella medesima zona. Basilicata, Calabria e Puglia invece passano in zona gialla. Nessuna regione in zona rossa (Ministero Salute – ordinanze 07 maggio 2021).

In base alle disposizioni del Ministro della Salute, dal 10 maggio 2021, l’Italia è cosi suddivisa:


– zona gialla: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Molise, Piemonte, Provincia autonoma di Bolzano, Provincia autonoma di Trento, Puglia, Toscana, Umbria e Veneto;


– zona arancione: regioni Valle d’Aosta, Sicilia e Sardegna.