In F24 i codici tributo per le ZFU fuori dall’ex obiettivo Contingenza


Istituiti i codici tributo per l’utilizzo delle agevolazioni in riduzione dei versamenti da effettuarsi tramite modello F24, in favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti localizzati nelle zone franche urbane, non comprese nell’ex obiettivo Convergenza (Agenzia delle Entrate – Risoluzione 12 luglio 2018, n. 55/E).

Al fine di consentire l’utilizzo in compensazione delle agevolazioni relative all’esenzione dalle imposte sui redditi, dall’IRAP, dall’IMU e dai contributi sulle retribuzioni da lavoro dipendente, tramite modello F24 da presentare esclusivamente attraverso i canali ENTRATEL e FISCONLINE messi a disposizione dall’Agenzia delle entrate, si istituiscono i seguenti codici tributo:
– “Z151” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di PESCARA – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z152” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di MATERA – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z153” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di VELLETRI – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z154” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di SORA – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z155” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di VENTIMIGLIA – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z156” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di CAMPOBASSO – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z157” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di CAGLIARI – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z158” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di IGLESIAS – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z159” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di QUARTU SANT’ELENA – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”;
– “Z160” – denominato “Agevolazioni da utilizzare in riduzione dei versamenti a favore delle micro e piccole imprese e dei professionisti della ZFU di MASSA-CARRARA – art. 1, comma 341, legge 27 dicembre 2006, n. 296”.
In sede di compilazione del modello di pagamento F24, i suddetti codici tributo sono esposti nella sezione “Erario” in corrispondenza delle somme indicate nella colonna “importi a credito compensati” ovvero, nei casi in cui il contribuente debba procedere al riversamento dell’agevolazione, nella colonna “importi a debito versati”. Il campo “anno di riferimento” è valorizzato con l’anno d’imposta in cui è concessa l’agevolazione, nel formato “AAAA”.