Linee guida sicurezza per la fase 2 nel Ministero dell’Ambiente

Siglato il 20/5/2020, tra il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la CGIL-FP, la CISL-FPS, la UIL-PA, la CONFSAL-UNSA, la CONFINTESA, la FLP, la RSU, il protocollo di intesa sulle linee guida per la regolamentazione delle misure per la “Fase 2” nella sede del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

L’Amministrazione si impegna a condividere con le Organizzazioni sindacali tutte le informazioni e le iniziative volte alla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori e degli utenti in relazione al rischio di contagio da Covid-19.
A tale scopo, viene istituito un Comitato di monitoraggio composto dal Datore di lavoro e dai suoi delegati, da rappresentati delle Organizzazioni sindacali, dalle RSU, dagli RLS, dal Medico competente e dall’RSPP.
Le Parti si impegnano, attraverso l’istituzione di un tavolo permanente, a monitorare l’efficacia e ad aggiornare il presente accordo, anche in funzione dell’effettivo andamento epidemiologico sul territorio nazionale e delle novità normative e regolamentari in coerenza con quanto previsto in tema di misure concernenti la salute e la sicurezza sul lavoro.